Skip to main content
photo-headers/women-hair-loss2.jpg
Home / Trapianto di capelli / Trapianto di capelli femminili

TRAPIANTO CAPELLI DONNA

Si pensa che la perdita di capelli e la calvizie siano visibili solo negli uomini, ma in realtà anche molte donne lamentano la perdita o il diradamento dei capelli.

La perdita di capelli nelle donne e negli uomini ha un punto in comune: esiste una ragione medica di base se questo problema si verifica.

La calvizie può manifestarsi in relazione allo stress, alla gravidanza, ai farmaci o ad alcune malattie. È anche possibile che questa scompaia da sola dopo un certo periodo e quindi il paziente può veder ricrescere i propri capelli.

La perdita di capelli nelle donne può anche essere considerata come un fenomeno "normale". La caduta graduale dei capelli è spesso associata all'invecchiamento, mentre quella temporanea può essere relazionata alla gravidanza. Molto spesso, le donne perdono i capelli per via ereditaria.

La perdita dei capelli in una donna non dovrebbe mai essere considerata "normale"; al contrario, la causa dovrebbe essere perseguita fino a quando non viene stabilita una diagnosi. Tra le molte cause di perdita di capelli nelle donne, solo alcune come l'invecchiamento, i cambiamenti ormonali associati alla gravidanza e la perdita di capelli ereditaria possono essere considerati "normali". Il trattamento è disponibile per la perdita dei capelli a causa di queste condizioni e il trattamento deve essere considerato quando la perdita dei capelli influenza la qualità della vita della donna.

Diversi tipi di perdita di capelli femminile

La scala di Ludwig (in basso) identifica i diversi tipi di perdita di capelli femminili.

Cause di perdita di capelli femminili

Qui di seguito trovate un elenco di cause comuni nella perdita di capelli femminile:

  1. Alopecia androgenetica: perdita di capelli di tipo ereditario con un modello tipico di diradamento diffuso sul cuoio capelluto centrale. È il tipo più comune di perdita di capelli. Si verifica in circa il 20% delle donne.
  2. Alopecia Areata: una malattia ricorrente di causa sconosciuta, che provoca una perdita irregolare di capelli dal cuoio capelluto e/o dei peli delle sopracciglia.
  3. Telogen Effluvium: una condizione che provoca la perdita di capelli su tutto il cuoio capelluto, può essere cronica ma può anche essere acuta in seguito a un evento stressante: febbre alta, grave carenza alimentare e perdita cronica di sangue dovuta a mestruazioni pesanti.
  4. Sindrome dell'anagen lasso: una condizione che causa la perdita dei capelli prima che il suo normale ciclo di crescita sia completato. I capelli possono cadere dopo una normale pettinatura o spazzolatura.
  5. Alopecia da trazione: l’intreccio stretto, col tempo, può causare danni permanenti ai capelli e al cuoio capelluto e provocare la caduta dei capelli.
  6. Sostanze chimiche: alcune sostanze chimiche utilizzate nello styling dei capelli possono, col tempo, causare danni permanenti ai capelli e al cuoio capelluto e provocare la caduta dei capelli.
  7. Tricotillomania (spiumatura dei capelli compulsiva): una persona si sente obbligata a strappare i capelli in modelli regolari o bizzarri, con il risultato di alopecia da trazione e perdita permanente dei capelli.
  8. Alopecia cicatriziale: perdita di capelli dovuta alla cicatrizzazione della zona del cuoio capelluto. L'alopecia cicatriziale coinvolge in genere la parte superiore del cuoio capelluto e si verifica prevalentemente nelle donne. La condizione si verifica frequentemente nelle donne afro-caraibiche e si ritiene che sia associata ai capelli sempre legati e alla "rematura del mais" dei capelli. Una forma di alopecia cicatriziale può verificarsi anche nelle donne in post-menopausa, associata a infiammazione dei follicoli piliferi e conseguente cicatrizzazione.
  9. Ipotiroidismo: i problemi alla tiroide possono causare assottigliamento e perdita di capelli a chiazze.
  10. Gravidanza: i cambiamenti ormonali e lo stress della gravidanza possono causare la perdita temporanea di capelli.

TRATTAMENTO PER LA PERDITA DEI CAPELLI FEMMINILE

Il trapianto di capelli è quasi sempre la scelta chirurgica per una donna. La procedura ha un alto tasso di successo nelle donne che soffrono di perdita di capelli e la grande maggioranza di esse è molto soddisfatta dei risultati.

Tuttavia, non tutte le donne sono buone candidate per il trapianto di capelli. Dal momento che di solito ci occupiamo di donne che hanno solo una diluizione o che possono nascondere la loro perdita, è raro che qualcosa si mostri dopo il trattamento. Naturalmente ti consiglieremo se riteniamo che ciò non avvenga nel tuo caso. Alcune donne sono più adatte al trattamento chirurgico per la perdita dei capelli rispetto ad altre (e alcune non lo sono affatto). Faremo del nostro meglio per darti un'immagine quanto più realistica possibile, del tipo di risultato che puoi aspettarti dal tuo trattamento.

A proposito della chirurgia

Esiste una tecnica, chiamata micro trapianto di capelli FUE, utilizzata nel trapianto di capelli nelle donne. Questa tecnica consiste nel prendere i follicoli piliferi individualmente dal sito donatore e trapiantarli nelle aree richieste con l'aiuto del punch. Poiché le donne hanno ciocche di capelli più sottili, il diametro del punzone scelto varia tra 0,6 o 0,75 mm.

Se il numero di innesti da trapiantare è inferiore a 2000 e il trapianto viene eseguito più sull'area della linea della fronte, non è necessaria la rasatura completa, solo la parte in questione viene rasata a forma di piccola spaccatura tra due orecchie nella parte superiore della nuca.

Se il numero di innesti supera i 2000 e l'area del trapianto è nella parte superiore, potrebbe essere necessaria una rasatura completa. Sicuramente, la decisione finale viene presa durante l'esame.

Se si sceglie di avere un trapianto di capelli in Turchia, è sufficiente rimanere a Istanbul per 3 giorni; non c'è alcun problema a tornare al lavoro dopo 2 giorni dall'intervento ed è possibile seguire con la propria routine.